giovedì 16 febbraio 2012

PAULO COELHO- UNDICI MINUTI

Volevo fare il post sugli acquisti dell'hobby show e san valentino ma non sono riuscita a caricare le foto sul computer, quindi questi saranno i prossimi post.






Oggi vi parlo di un libro che io apprezzo molto e lo scrittore, secondo me è fantastico, nè ho letti molti suoi e mi sono piaciuti tutti.


TRAMA: racconta la storia di Maria, una giovane ragazza brasiliana che, seguendo il miraggio di una vita facile, si trasferisce da Rio de Janeiro in Europa, a Ginevra. Qui, dopo il tentativo di lavorare come modella, comincia a esercitare la prostituzione e, dagli incontri con i suoi clienti, sviluppa la sua particolare conoscenza del mondo. Gli undici minuti del titolo, il limitato arco di tempo che Maria dedica a ciascun uomo, diventato quindi lo strumento attraverso il quale la ragazza entra in contatto con l'anima degli sconosciuti che incontra. E sarà proprio uno di questi uomini, il pittore Ralf Hart, ad aprirle le porte di una nuova consapevolezza.


Il libro è scottante, la trama è audace e profonda; pensieri e azioni sono tutto un insieme, ti spingono a riflettere. La protagonista di nome Maria vuole riavere la sua vita, cerca l'amore idealizzato, la felicità che non ha mai conosciuto, è incapace di trovare se stessa, prova l'esplorazione del contatto, del sapore,del profumo, il desiderio, l'attesa, il dolore naturale esasperato e vinto che porta alla pace, non al piacere, fino all'elevazione di se stessi verso Dio. Il sesso viene visto come rituale, come mezzo, come esperimento, come apice del trionfo, l'incontro reciproco tra universi diversi e poi uguali, ma solo quest'ultimi rimangono agganciati, per l'eternità, senza tempo, sempre e solo con l'Amore.
Per me questo libro ha significato e trasmesso questo, sarebbe stato banale riportare solo la trama.
Chi lo ha letto? vi è piaciuto?


" IL MIO OBIETTIVO è COMPRENDERE L'AMORE"




io lo adoro!
un bacio dalla vostra









6 commenti:

Fantasie di fata ♥ country e shabby chic ♥ ha detto...

sicuramente interessante, grazie della segnalazione :)
ciao
elly

Le streghe viziate ha detto...

di niente ^_^

Venus ha detto...

Coelho è il mio scrittore preferito e ho letto quasi tutto di lui, e questo è un capolavoro (come un pò tutto i suoi libri)......buona giornata...manu

Le streghe viziate ha detto...

si è anche il mio,anche se il mio libro preferito e presto vorrei parlarne anche di quello, è l'alchimista !

Claudia ha detto...

L'ho letto qualche anno fa e siccome ho l'abitudine di scrivermi qualche piccola nota quando finisco un libro. trascrivo qui quello che ho scritto allora: Mi è piaciuto, anche se non dalle prime pagine. E' scritto bene. La storia non è scabrosa come immaginavo che fosse, ma forse oggi la trasgressione è rappresentata da una storia romantica...

ElleNoir ha detto...

Io l'ho letto, a me è piaciuto perché non cade nel volgare. Ti consiglio di leggere Veronika decide di morire dello stesso autore. Ne vale la pena, è uno dei miei libri preferiti!