giovedì 5 aprile 2012

Un cucciolo di nome Ice

Salve gente..Come è iniziata la vostra giornata? La mia bene!

Oggi sono qui per parlarvi e presentarvi il mio piccolo cucciolo Ice. Questa è la prima foto di quando era piccolo! Il nostro è un maschietto, perché siccome i maschi sono in minoranza in casa, allora papà ha deciso di prendere il cane maschio. La sua razza è un Lagotto Romagnolo puro nato da due genitori puri, il papà però era alto mentre la mama bassa, quindi lui più di tanto non cresce! La sua specialità è trovare i tartufi,da questo potete capire che la sua è una razza pregiata. Infatti già a tre mesi un cucciolo maschio viene venduto a 500/600 euro mentre un cucciolo femmina già 800 euro. Il mio non è in vendita, lo adoriamo tutti in casa e guai a chi lo tocca, e poi non riuscirei mai a immaginare a non averlo più in giro per il cortile e dentro casa. All'inizio quando lo abbiamo preso aveva solo 40 giorni ma era molto piccolo e poco nutrito semplicemente perché era l'ultimo di una cucciolata di 8 cuccioli quindi era quello a cui toccava poco il latte della mamma. Cosi il padrone del suo papà lo accudito dandogli il latte al biberon. Per quanto era piccolo stava dentro un cestino da pic-nic. Il nome Ice(in italiano ghiaccio)lo abbiamo scelto io e mia sorella e lo abbiamo chiamato così perché quando era piccolo fino ai suoi tre mesi aveva gli occhi color ghiaccio ed erano stupendi. Noi lo chiamiamo piccolo boccolo o pecorella perché il suo pelo è folto e riccioluto. Ora è cresciuto e ha quasi due anni. All'inizio è stato un po difficile abituarci alla sua presenza.Noi non lo teniamo dentro casa ma fuori in giardino,ha tanto spazio per correre e giocare,fare i suoi bisogni e dorme al chiuso dentro all'atrio delle scale. Quindi fin da piccolo ha imparato che non deve entrare dentro casa ma può farlo solo deve fare il bagno che gli facciamo dentro la vasca.Adora l'acqua ci starebbe le ore ma odia essere asciugato con phone e asciugamano.Siccome è un po' furbetto entra in casa in ogni occasione per farsi il suo solito giro nel salone perché spera sempre di trovare qualcosa da mangiare.Infatti quando qualcuno bussa o sta per entrare dentro casa lui entra sempre per primo .La mattina ad esempio entra in casa perché vuole il suo solito biscotto e guai a non darglielo. Adora le coccole e starebbe le ora a farsi coccolare. 
Quando ci sono io dentro casa e lui entra si mette a pancia all'aria solo perché vuole essere coccolato sulla pancia,mentre da mia sorella si fa prendere in braccio,con papa non ci prova neanche perché che lo rimprovera e cosi appena vede papa comincia a correre intorno al tavolo e scappa nella sua cuccia prima che papa finisca per gridarlo.Gli piacciono i bambini ed è giocarellone.Adora giocare a palla.Infatti gli abbiamo comprato una piccola palletta,dato che ci ha rotto tutti i nostri palloni, e quando vuole giocare ti porta la palletta vicino a te e vuole che tu gliela tiri.Odia i gatti sopratutto quelli che gli vengono a mangiare il suo cibo.è geloso se qualcuno di noi prova solo ad accarezzare un altro cane.Poi quando sa che papa sta andando via e lascia il cancello accostato lui esce di fuori e va vicino alla macchina.Quando vai vicino per salutarlo lui ti da il suo solito bacetto e ti da la zampetta. Io e mai sorella di nascosto dai miei lo facciamo entrare quando non c'è nessuno in casa e lui sale di sopra e mette comodo sui nostri letti. Non sopporta farsi tagliare il pelo e quando lo facciamo comincia a mozziacare e non sta cinque minuti fermo. Poi quando stai per uscire e lui sa di non poter venire ti guarda con quel musetto triste,come per dire"Perché mi lasciate sempre a casa?".Cosi alla fine finiamo per portarlo con noi a fare una passeggiata.Adora correre e saltellare.
Io quando sto da sola in casa e so che c'è lui sto tranquilla.Solo che mi spaventa il fatto che di notte quando fa la guardia possa succedergli qualcosa.

Eppure c'è gente che farebbe di tutto pur di maltrattare un povero cucciolo;c'è gente che li abbandona per strada o nei canili dove non sempre vengono trattati bene,che li sottopone a esperimenti chimici o persino li addestra per il combattimento.Io trovo questa cosa così ripugnante.Non parlo solo di cani ma anche di gatti.Non sopporto chi si comporta così e secondo me dovrebbero essere puniti dalla legge ma non con semplici multe ma con qualcosa di più severo.Un cane o un gatto sono esserei viventi come tutti e a volte sono persino migliori di certa gente.Non sono cattivi per natura, ma diventano cattivi per colpa dell'uomo.Sono di buona compagnia e salvano la vita a molte persone.
Mi rivolgo a te caro essere umano,se sei degno di essere chiamato così perché se ti comporti così sei solo un animale, che maltratti un essere vivente,falla finita di comportarti cosi perché non vuol dire che se hai un cane o un gatto hai il diritto di comportarti cosi.,é un essere vivente come e te e merita più rispetto di quanto tu gliene dai. o di quanto ne meriti tu.Meriti di essere punito ma non con una povera e innocente multa, ma con molto di più tipo essere trattato da animale,vivere la vita di un animale e farti vivere in un canile nelle peggiori condizioni.

Voi che ne pensate del maltrattamento di animali?Di come vengono trattati? Chi si comporta così merita una punizione?Come dovrebbe essere punito?
Un bacio Strega Denisia

1 commenti:

La Gata Coqueta ha detto...



He escrito este pequeño texto:

Para poner de manifiesto el anhelo que con humilde decisión ha brotado del interior del alma.

Al querer compartir estos días de Semana Santa contigo, unidos por la corriente de la paz y la razón del amor entre todos los seres de luz que pueblan el planeta.

Un abrazo para saludarte
Un beso para acompañarte.

María del Carmen